Indirizzi di Studio

I due indirizzi di studio, Videogiochi e Realtà Virtuale e Animazioni sono entrambi percorsi triennali.

Nel biennio il percorso è comune ed è incentrato per il primo anno sulla modellazione e sull’utilizzo di modelli e sullo studio dei materiali su Unreal Engine.

Di seguito il programma svolto:

  • Modellazione di base
  • Modellazione avanzata poligonale
  • Modellazione NURBS
  • Modellazione con tavoletta grafica
  • Studio dei materiali, texture e mappature
  • PBR
  • Topology e retopology
  • Studio del corpo umano
  • Il Rigging generale ed il rigging facciale
  • Studio delle luci. Illuminotecnica
  • Studio dell’environment
  • Creazione di environment complessi
  • Creazione di Open World
  • Il Rendering
  • Il fotorealismo
  • I plugin

Il secondo anno, prevede lo studio della Fisica dei materiali, dei fluidi, dei suoni e della luce. A questo si aggiungerà la creazioni di file audio e video per poter iniziare ad assemblare animazioni sempre più realistiche.

Di seguito il programma:

•Sistemi particellari : Creazione di sistemi particellari, materiali, animazione, collisioni di flussi di sistemi particellari ed effetti speciali applicati ai sistemi particellari.

•Dinamica dei fluidi: studio dei fluidi e ripriduzione in differenti condizioni, reazione dei fluidi in presenza di un egine, i materiali dei fluidi. Animazione parametrica dei fluidi.

•Rigging; Creazione di un corpo umano ed inserimento dello scheletro, rigging dello scheletro, rigging facciale, i controlli di espressione facciale, i muscoli, inserimento di un audio parlato e animazione labiale.

•Animazione parametrica: tecniche di animazione di base e animazione avanzata. Animazione delle telecamere, il motion capture, animazione di personaggi, import ed export delle animazioni.

•Cinematica: Cinematica indiretta, cinematica inversa, interazione fra strutture diverse, inserimenti in gerarchie preesistenti, animazioni delle gerarchie.

•Dinamica: La gravità, il vento, le forze, gli oggetti rigidi, le stoffe, gli oggetti semirigidi, le plastiche, i fluidi, interazione fra oggetti della stessa natura e fra oggetti di natura diversa, le collisione, le collision interection, physic bodies, physics damping, explosion, i motori, i veicoli, animazione di veicoli, le interazioni a cascata.

•VR: Creazione di un ambiente VR, realizzazione dell'interfaccia, gli HUD, i nodi e le Blueprints di programmazione, le collisioni, interazioni con oggetti esistenti, spostamento oggetti virtuali, reazioni con oggetti virtuali, interattività fra diversi oggetti virtuali in scena, i checkpoint, le aree attive, creazione di una struttura VR eseguibile su piattaforma predefinita, uso e funzionalità delle perifieriche, visori di realtà virtuali, Joypad, joystick mouse, tastiere e Touch Controller.

•Montaggio audio/video: i formati audio, acquisizione di audio tramite microfono, elaborazione dell’audio, i filtri, i compressori, l’equalizzazione audio, la riduzione del disturbo, il montaggio audio, gli effetti sonori. I formati video, montaggio audio video, la timeline, i filtri video, le transizioni, le transizioni audio, la riduzione del disturbo video. La post produzione e gli effetti speciali, la titolazione.